Una conferma importante per la Connetti.it: Fabrizio Schiazza

Il preparatore fisico continuerà a occuparsi della prima squadra anche per la stagione 2020/2021, ma aggiunge un’importante attività: «Darò la mia consulenza anche per l’intero settore giovanile. Costretti da situazioni contingenti, ma credo non ci sia momento più adatto di questo per puntare sui giovani».

Chieti, 06/07/2020 – Dopo la conferma di Giorgio Nibbio e la presentazione di Simone Gualtieri, la Connetti.it Pallavolo Teatina annuncia la permanenza in neroverde di Fabrizio Schiazza. Il preparatore fisico, giunto a Chieti all’inizio della scorsa stagione dopo una precedente esperienza alcuni anni fa, non solo non lascia, ma raddoppia il suo impegno:

«Continuerò a occuparmi della preparazione fisica della prima squadra, in una stagione che partirà con caratteristiche davvero uniche. Dopo il lungo stop causa covid, occorrerà un lavoro di riatletizzazione, per giocatrici che sono ferme ormai da mesi. Parlando con molti colleghi, che curano la preparazione di squadre non solo di pallavolo, ma anche di sport diversi e di categorie superiori, la tendenza sarà quella di far lavorare le atlete come se fossero tutte reduci da un infortunio, quindi con la necessità di ripartire gradualmente e di organizzare, come già detto, un programma di riatletizzazione. So che avrò a disposizione una squadra mediamente molto giovane, e questo aumenta la mia responsabilità e la mia motivazione: su atlete molto giovani, non ancora pienamente formate, la mia mano potrà vedersi maggiormente, così come quella dell’allenatore e del resto dello staff. Questo discorso sarà ancora più vero per il ruolo che, a partire da quest’anno, svolgerò anche per il settore giovanile: un’attività di consulenza che spinga le nostre ragazze ad assumere comportamenti che apportino benefici alla loro salute, che le proteggano dagli infortuni (che in età scolare possono avere pesanti conseguenze a lungo termine) e condotte sbagliate e che le rendano, in definitiva, progetti di giocatrici che, un giorno, potranno arrivare fino in prima squadra. Il momento è difficile, ci sono società che purtroppo decidono di non iscriversi al campionato, altre ancora che sono costrette a ridimensionarsi. Anche considerando questa situazione contingente, dico che non c’è momento migliore per puntare sui giovani, unica garanzia per il futuro. La Connetti.it Pallavolo Teatina riparte con una strategia che mi sembra giusta e sensata, ognuno di noi darà il proprio contributo affinché produca i risultati che tutti speriamo».

FORZA CONNETTI.IT!!!