Trionfo Connetti.it

Le neroverdi giocano una grande partita e superano 3-2 la capolista Seap-Dalli Cardillo Aragona (25-20, 23-25, 18-25, 25-21, 15-8). Giorgio Nibbio: «Bella pallavolo per cinque set, le squadre hanno rispettato le attese. Dobbiamo rimanere umili ma, allo stesso tempo, essere coscienti del nostro valore, lottando stabilmente nelle zone alte della classifica».

Chieti, 09/02/2020 – La Connetti.it inizia nel miglior dei modi il suo girone di ritorno e centra la sua quinta vittoria consecutiva. A Colle Dell’Ara cade, stavolta, la Seap-Dalli Cardillo Aragona, giunta a Chieti da capolista del girone e forte di un roster “fuori categoria” per la serie B1. Contro un simile avversario, le neroverdi hanno giocato un primo set eccellente, sempre condotto fino al 25-20 finale, continuando sulla stessa scia anche nella seconda frazione. Le siciliane però hanno saputo reagire, e dal 18-15 hanno messo la freccia sino al 23-25. Probabilmente colpite dal contraccolpo psicologico per aver perso un set che sembrava vinto, e giocato comunque alla grande, le teatine hanno subìto nella prima parte del terzo set, trovandosi sotto 9-16 e non riuscendo di fatto a rientrare fino al 18-25. Tutta un’altra storia il quarto set, in cui la Connetti.it ha ricominciato a macinare gioco e a mettere a distanza le avversarie; dopo il 25-21, nel tie-break non c’è stata praticamente storia, con le padrone di casa che, trascinate dall’entusiasmo e dal pubblico, hanno chiuso con un perentorio 15-8. Motivatissima e, non a caso, top scorer e migliore in campo Monica Lestini, autrice di 25 punti. In doppia cifra anche le due centrali, Spadoni e Galiero, entrambe a quota 13. La Connetti.it vince la sfida a muro (11-5) e in battuta e ottiene il massimo da tutte le atlete scese in campo, in difesa e in attacco. Dall’altro lato, non bastano i 20 di Moneta e i 18 di Aricò.

«Oggi si è vista una grande pallavolo, con cinque set tutti molto belli – questo il commento a fine gara di Giorgio Nibbio –. Le due squadre promettevano tanto, la capolista contro un’avversaria che veniva da quattro vittorie consecutive, e direi che entrambe hanno mantenuto le aspettative. Giustino Angeloni ha parlato di una vittoria di Davide contro Golia, pensando alla forza, tecnica ed economica, dell’Aragona, ma onestamente noi siamo una squadra forte, che secondo me deve stare nei piani alti della classifica, e quindi, in casa nostra, ci sta che possiamo battere chiunque, anche l’Aragona. Abbiamo giocato alla grande nei primi due set, peccato per il secondo che abbiamo perso per merito delle nostre avversarie, che sono state più brave negli scambi finali. Nel terzo abbiamo subito un po’ un contraccolpo per la rimonta subita, ma poi le ragazze sono state brave a reagire nel quarto e a giocare un grande tie-break. Stiamo crescendo nella capacità di mantenere alto il livello per tutta la gara, che è stato finora uno dei nostri limiti, e poi abbiamo vinto il primo confronto diretto della stagione. La società ha un obiettivo chiaro, io non ho mai avuto dubbi sul valore della mia squadra e sulle possibilità che abbiamo di centrare quell’obiettivo, ma devono esserne sempre più convinte le nostre giocatrici, pur mantenendo la giusta umiltà. Faccio i complimenti sia a Sara Gotti, che nonostante un tremendo mal di schiena che la tormenta da due settimane, oggi, da vera leonessa, ha cercato di dare il suo e di restare in campo fino alla fine, sia a Ilaria D’Angelo, che è subentrata a Sara e, in un ruolo non suo, è stata importante per centrare la vittoria. Ci aspetta un calendario durissimo, con le sfide in trasferta contro Fiamma Torrese e Arzano e, in mezzo, il derby con Altino: speriamo di arrivarci con tutte al 100%”.

Connetti.it Chieti: Gotti 9, Ricchiuti, Maiezza (L) n.e., Torrese (L), Culiani (C) 9, Di Tonto, Spadoni 13, D’Angelo 5, Galiero 13, Giroldi 2, Micheletto n.e., Lestini 25. All.: Giorgio Nibbio.

Seap-Dalli Cardillo Aragona: Facendola n.e., Baruffi n.e., Parisi (L), Fastellini n.e., Trabucchi, Manzano 12, Donà (C) 12, Falcucci 1, Aricò 18, Moneta 20, Composto 9, Ruffa (L). All.: Luca Secchi.

FORZA CONNETTI.IT!!!