Nuova schiacciatrice per la Connetti.it: Sofia Buiatti

Friulana di 19 anni, è reduce da una stagione in A2 a Marsala. «Sono la classica S2 che dà equilibrio alla squadra in ricezione e difesa. Saremo una squadra giovane ma con tante armi a disposizione, possiamo fare bene».

Chieti, 28/07/2020 – Dopo Federica Comotti, ecco la seconda schiacciatrice a disposizione di Giorgio Nibbio per la stagione 2020/2021. Sofia Buiatti, classe 2001, è originaria di Fiume Veneto, in provincia di Pordenone, e nonostante la giovane età vanta già un buon curriculum alle sue spalle: dopo gli anni nelle giovanili, trascorsi con varie squadre tra cui la Yamamay di Busto Arsizio, l’anno scorso è stata impegnata in prima squadra con il Marsala, nel campionato di A2. Come per molte sue compagne, anche per lei è stato decisivo il colloquio telefonico con Giorgio Nibbio:

«Sì, avevo già molta considerazione di lui, poi in quella telefonata mi ha trasmesso grande carica e impresso molta fiducia in me stessa. Poi è stato ottimo anche l’impatto con la società, che pure ha una buona fama in giro, quindi scegliere Chieti è stato davvero facile».

Quali sono le tue caratteristiche principali? Che tipo di giocatrice sei?

«Non sono la schiacciatrice che gioca di potenza e punta a fare i “buchi per terra”. Sono piuttosto la classica S2, che dà equilibrio alla squadra in ricezione e in difesa e gioca molto per le compagne».

Quanto è grande la voglia di ripartire? E quali obiettivi ti poni?

«Non mi era mai successo di stare ferma per così tanto tempo, neanche nei periodi in cui ho avuto infortuni. Non vedo letteralmente l’ora di ricominciare ad allenarmi con la palla e con le mie nuove compagne. Non conosco nessuna di loro personalmente, anche se alcune, avendo più o meno la stessa età, mi è capitato di incrociarle in anni passati. Siamo una squadra giovane, ma questo non vuol dire che non possiamo essere ambiziose e puntare a fare una buona stagione. Dal canto mio, l’obiettivo è quello di riprendere confidenza con il volley giocato e di continuare a crescere, in un ambiente che mi sembra ideale per una giovane giocatrice».

BENVENUTA SOFIA! FORZA CONNETTI.IT!!!